header lipa "è il tempo quando fiorisce il tiglio..."

Novità della soglia

Aperture della nuova evangelizzazione

Descrizione

l libro è esaurito. Da questa sezione si possono acquistare le fotocopie, oppure

vai all'ebook
 

Quella che un tempo era considerata l'Europa cristiana si sta definitivamente sfaldando e il cristianesimo si ritrova sempre di più ai margini. Si odono voci di scoraggiamento e nostalgia che possono dar credito a tendenze integraliste e fondamentaliste. È ormai evidente che non c'è più bisogno di ritocchi formali, di aggiustamenti di superficie, ma di un vero e proprio ritrovare il centro della interiorità umana attraverso una profonda e autentica vita spirituale. Quando siamo in un'epoca di consumazione ed esaurimento delle forme tradizionali, quando fanno prepotentemente ingresso nuove forze, le cose importanti su cui puntare sono poche. Grazie ad uno spiraglio su di esse si dischiude l'intuizione dell'originario, di quello che conta e che rimane. A partire da questa apertura, si fa poi strada una esigenza di organicità, di integrazione, di unità feconda della vita. Occorre dunque tornare a riconsiderare, a partire da oggi, l'uomo battezzato, la sua radicale novità, il suo modo di conoscere, di percepire, di pensare e di agire, di ricercare vie autentiche di integrazione della fede e della vita.

Indice: Tomáš Špidlík: Chi è l'uomo nuovo nei Padri orientali; Michelina Tenace: L'uomo nuovo nella Chiesa; Michele Nicoletti: Ancora cristiani in politica?; Claudio Gugerotti: L'uomo nuovo, un essere liturgico; Marko I. Rupnik, Il coraggio del dialogo critico con le culture di oggi; Maria Campatelli: I cristiani tra nazioni e nazionalismi; Lanfranco Rossi: Uomo nuovo e tradizione ascetica; Tomáš Špidlík: Il dramma della libertà creativa (N. Berdjaev); Germano Marani: La dimensione personale della discesa agli inferi; Alojz Rebula: L'uomo novo e la realtà di Trieste.

video
Ulteriori informazioni
Edizione 1a ed.: novembre 1995
Pagine 240
ISBN 8886517130