header lipa "è il tempo quando fiorisce il tiglio..."

Dalla Sofia al New Age

Con il saggio di Solov'ëv "Sophia"

Descrizione

 l libro è esaurito. Da questa sezione si possono acquistare le fotocopie, oppure

vai all'ebook
 

Le correnti sofianiche sono come i laghi sotterranei tipici del mondo carsico, la cui acqua emerge dopo la pioggia, allagando il terreno soprastante. Come un fiume che scorre sotto certe epoche, soggetti o gruppi culturali dove "piovono" tendenze esoteriche e para-religiose, le correnti sofianiche emergono offrendosi come appoggio a tendenze talvolta anche gravemente devianti. In questo volume si percorrono tali correnti, dalle loro origini biblico-patristiche, alla riflessione religiosa russa, allo sviluppo eterodosso del XVIII secolo, fino al New Age e ad altre espressioni delle nuove forme di religiosità.

Indice: Introduzione * Tomáš Špidlík: La sofiologia di san Basilio * Nynfa Bosco: La filosofia senza frontiere in Vladimir Solov'ëv * Michelina Tenace: Vera e falsa Sofia. Rimanda al discernimento tra Cristo e Anticristo * Marko I. Rupnik: La Sofia come memoria creativa da Solov'ëv a Tarkovskij * Jean-Jacques Wunenburger: la pluralità delle figure teofaniche. Esperienza e significato dell'immagine * Antonella Cavazza: V. V. Rozanov e "gli uomini di luce lunare" * Edward G. Farrugia: Il settario in noi. La domanda "Cos'è una setta?" nella prospettiva oriente-occidente * Lars Bergquist: Alcune chiavi di lettura di Emanuel Swedenborg * Hans-Jürgen Ruppert: Swedenborg e il New Age * Michael Fuss: "Una visione nell'essenza di tutti i mondi": Emanuel Swedenborg, il patriarca di una chiesa interiore * Anita Stasulane: Attraverso l'arte verso la teosofia. Uno sguardo ad alcune pitture di Nikolaj Rerich * Appendice: il saggio "Sophia" di Vladimir Solov'ëv, curato e presentato da François Rouleau.

Anche in ceco.

video
Ulteriori informazioni
Edizione 1a ediz.: marzo 1995
Pagine 288
ISBN 88-86517-06-8