header lipa "è il tempo quando fiorisce il tiglio..."

Jan Jemelka

autore_jan_jemelka

Jan Jemelka è nato nel 1953 a Praga. Prima ha frequentato l’Istituto d’Arte a Brno (1968-1972) e poi l’Accademia di Belle Arti a Praga (1972-1978). Nel contesto dell’arte centro-europea attuale, l’opera del pittore di Olomouc colpisce per la sua purezza e finezza. Ha creato numerosi quadri, fogli di grafica, vetrate per architettura sacra. Tutto questo costituisce un itinerario di lavoro complesso e pensato che, sia nella totalità che nei particolari, parla della personalità creativa dell’intelletto, della forza emozionale e della moralità artistica.

Il pittore rimane, all’inizio del suo percorso artistico, profondamente colpito dalla natura, dal paesaggio, dal mondo organico, ma tuttavia ricava continuamente importanti impressioni anche dal mondo spirituale, soprattutto dall’autentica cultura sacra. In modo duraturo e con una forza straordinaria, Jemelka è stato influenzato dalla spiritualità slava dell’Europa orientale, dalle scoperte estetiche del gotico e dalla tradizione popolare barocca nazionale. Il pittore rimane essenzialmente immune dall’avvicendarsi delle mode delle arti figurative del ventennio passato.

Sia la sua intera professione che il tema a lui più congeniale sono da lui intesi come pura esperienza esistenziale, come testimonianza scaturita dalla conoscenza dell’ordine divino del mondo, dove la bellezza autentica consiste nel compiersi e rivelarsi dell’essenza nascosta dell’essere.

« Vai all'indice degli autori